Attività previste

  • Sondaggi a livello nazionale al fine di identificare le qualifiche e le offerte formative attualmente esistenti riferite a manager/responsabili degli impianti di trattamento rifiuti
  • Sviluppo di un network europeo partecipato da attori della filiera dei rifiuti
  • Realizzazione di una piattaforma interattiva come strumento con funzione di scambio di informazioni e conoscenza
  • Produzione di report comparativi sulle qualifiche esistenti e sull’offerta formativa professionale nel settore dei rifiuti, in linea con gli standard europei EQF e ECVET
  • Sviluppo di una struttura di competenze per la qualifica professionale del manager degli impianti di trattamento dei rifiuti solidi afferente ai livelli 4-6 del sistema europeo delle qualifiche
  • Predisposizione di uno strumento per l’implementazione di un corso di formazione professionale per il manager degli impianti di trattamento rifiuti solidi, contenente informazioni in merito ai requisiti d’accesso e alle fonti a cui fare riferimento per la preparazione del materiale formativo
  • Valutazione del progetto (anche attraverso il coinvolgimento di valutatori esterni)
  • Attività di disseminazione dei risultati
  • Pubblicazione di un piano quinquennale per lo sfruttamento dei risultati